Arbusto di origine americana, deciduo eretto, fitto, con molti rami e getti arcuati che portano foglie da lanceolate a ellittiche, dentate, colore verde medio lunghe fino a 9 cm, viranti dal giallo al rosso in autunno. Nella tarda primavera e all’inizio dell’estate produce racemi penduli lunghi fino a 5 cm, di fiori cilindrici, bianchi sfumati di rosa che sono seguiti da bacche sferiche, eduli, dolci, di colore blu-nero. Da coltivare in terreno acido, torboso o sabbioso, umido ma ben drenato, al sole o all’ombra parziale.

Se questo articolo è di vostro interesse compilate il seguente modulo

Send comment