Arbusto di origine mediterranea, eretto, cespuglioso, più compatto e arrotondato rispetto al myrtus communis, con foglie strettamente ellittiche. Da metà a fine estate o inizio autunno, produce fiori solitari color crema sfumati di rosa seguiti da bacche oblunghe bianche. Da coltivare in terreno povero ma fertile, ben drenato, in pieno sole.

Se questo articolo è di vostro interesse compilate il seguente modulo

Send comment