Conifera di origine delle montagne asiatiche, espansa con apici dei rametti arcuati e reclinati e foglie color blu glauco. Eliminare le foglie morte che spesso persistono sui rametti rovinando l’aspetto. Da coltivare in qualsiasi terreno ben drenato, compreso quelli aridi, gessosi o sabbiosi, preferibilmente in pieno sole o ombra chiazzata di luce. Richiede una leggera potatura.

Se questo articolo è di vostro interesse compilate il seguente modulo